Sprechi ridotti del 40% con Garant Tool24

Quando si parla di soluzioni per il confezionamento, ormai per gli addetti ai lavori è scontato dirlo, il nome Cavanna Packaging Group non rappresenta assolutamente una novità.

Fondato nel 1960 da Mario Cavanna, oggi il gruppo rappresenta un caso di eccellenza italiana nei sistemi di confezionamento flowpack, un piccolo incarto che avvolge singolarmente un prodotto con un film plastico. Tra i vari settori merceologici in cui queste tipologie di confezionamento vengono utilizzate, vi è innanzitutto il comparto food con la pasticceria industriale, ma anche il comparto non food con il settore farmaceutico e cosmetico.

Nel corso della sua storia aziendale, Cavanna ha sempre dimostrato un ottimo spirito di adattamento alle sfide che il mercato offriva. A partire dagli anni 70 in particolare, viene creata una rete di vendita internazionale che ha consentito al gruppo di cogliere nuove opportunità di business. Questa è stata una fase molto importante per Cavanna, una fase che culmina con la trasformazione della ditta individuale in S.p.A. nel 1979.

Oggi il Gruppo Cavanna vanta 4 unità produttive dislocate rispettivamente tra Italia, Stati Uniti e Brasile, 310 dipendenti, più di 900 clienti in tutto il mondo e 58 anni di solida esperienza alle spalle.

L’incontro con Hoffmann Group

La conoscenza di Hoffmann Group è avvenuta circa un paio di anni fa, tra gli stand della Mecspe a Parma.

Con l’ormai prossimo pensionamento di Piero, storica figura della sede di Prato Sesia che si occupava dell’approvvigionamento degli utensili, ci si domandava come sopperire alla sua mancanza e come poter riutilizzare l’area dov’era posizionata la vecchia utensileria.

Già da qualche tempo si pensava all’introduzione di una giovane figura che potesse sostituire lo storico Piero, fino al giorno in cui l’attenzione di Giovanni, Manager di Produzione e Supply Chain Cavanna S.p.A., è stata attirata da “quelle macchinette azzurre che tanto ricordano il colore del cielo”. Dopo aver valutato le offerte di diversi competitors, il gruppo Cavanna ha deciso di investire su un sistema automatico per la gestione degli utensili Garant Tool24.

Giovanni Gallarini – Manager di Produzione e Supply Chain Cavanna S.p.A.

“Siamo stati fortemente attratti dalla possibilità di avere un unico fornitore che potesse vantare una tale offerta di prodotti di qualità a 360 gradi. Ora non è più necessario perdere tempo prezioso per cercare prodotti e richiedere offerte, Hoffmann ha qualsiasi cosa tu stia cercando. Sul servizio inoltre: tutto ciò che ordini oggi, puoi star certo che l’indomani arriva”.

Tra l’innovazione e lo scetticismo

Quando si parla di innovazione, in qualsiasi campo venga usato tale concetto, è necessario fare sempre i conti con una certa dose d’incertezza, quasi da considerare i due concetti facce della stessa medaglia. Il fatto che per molti anni ci fosse stata una persona a capo della gestione degli utensili e dell’approvvigionamento degli articoli sotto-scorta, ha destato qualche dubbio sull’effettiva efficienza del lavoro di una macchina rispetto a quello svolto da Piero. Il clima generale era di titubanza e scetticismo, ci si domandava soprattutto se le cassettiere Garant Tool24 si sarebbero integrate o meno alle dinamiche aziendali.

“Ora la parte dell’utensileria (asportazione truciolo, chiavi, giraviti) ce la siamo praticamente dimenticata, ce lo ricordiamo il Giovedì che ci arriva l’email di notifica sui consumi. Risparmiamo tempo e denaro. Tutta la situazione sui consumi è monitorata e a portata di clic”.

Giovanni ci racconta che a distanza di pochi mesi dall’installazione dei moduli Garant Tool24, le novità sono state perfettamente assimilate dai dipendenti.

“Il tipo di relazione che c’è con le cassettiere automatiche è molto più reattiva del nostro caro Piero perché qualsiasi prodotto tu stia cercando lo trovi immediatamente: per descrizione, per codice Hoffmann, per codice Cavanna, per foto dell’utensile. Le cassettiere Garant hanno inoltre portato ad una maggiore responsabilizzazione degli utenti che utilizzano gli utensili”.

“Le giacenze sono allineate e c’è molta più interazione e sensibilità tra i colleghi. Prima con la quantità di flessometri sparsi in sede potevamo rifornire tutta la provincia di Torino. Ora ognuno ha più cura dell’utensile che utilizza”.

L’utensileria di Cavanna Group

Con l’introduzione delle cassettiere Garant l’approvvigionamento degli utensili non avviene più con una richiesta manuale. Tutto passa per la rete rendendo più snello e sicuro il meccanismo dell’ordine. La diffidenza iniziale è stata immediatamente superata e, dopo un anno dall’installazione delle cassettiere, Cavanna ha riscontrato una diminuzione dei consumi pari al 40%.

La soddisfazione per le cassettiere Garant Tool24 è stata tale da richiederci l’installazione di altri moduli per lo stoccaggio e il ritiro di materiale più voluminoso, ad esempio trapani e avvitatori vari. L’installazione dei moduli è avvenuta recentemente e il riscontro è stato molto positivo.

“Hoffmann Group vende soluzioni, non solo prodotti macchine ed utensili”.

Le stories

Utilizzi i nostri prodotti o servizi? Acquisti utensili dal Catalogo arancione? Hai mai partecipato ad un evento presso la nostra sede di Padova? Se vuoi raccontarci la tua esperienza, visita questa pagina: pubblicheremo la tua storia sul nostro blog e, perché no, potrebbe essere l’occasione per vederla pubblicata su una rivista di settore! ?

Al sito di Hoffmann Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.